Guadagnare con i videogiochi: Pokemon Go

pokemon goPokemon GO: l’APP più discussa e giocata del momento in cui i mostriciattoli creati dalla nintendo 20 anni fa, e chiamati pokemon, vengono catturati a spasso per la città da grandi e piccini, può essere sapientemente sfruttata per promuovere la propria attività: ecco come guadagnare con un videogioco. Il grande impatto che ha avuto su un ampia fascia generazionale può essere sfruttato per farsi pubblicità gratuitamente o investendo una cifra irrisoria (che sarebbe comunque più bassa di qualsiasi campagna pubblicitaria) in una strategia di marketing per permettere alla propria attività di guadagnare con un videogioco come Pokemon Go. Vediamo come.

1) Guadagnare con un contesti sulla propria pagina

guadagnare con i videogiochiStrategia efficace e vincente per tutte le APP che prevedono acquisti interni è quella di indire dei contest (o dei mini concorsi) in cui si mettono in palio monete spendibili per gli acquisti interni. Nel caso Specifico di Pokemon GO strategia molto utile è quella di mettere in palio monete d’oro (utilizzabile per gli acquisti di strumenti nella sezione negozio); le monete d’oro presenti nell’APP sono di vario ”taglio” e quindi possiamo usare, come premi, sacchetti da 100, 1000 o più monete d’oro. Essendo che sono poche le persone disposte a pagare per sfrutare a pieno gli acquisti in APP questo tipo di contest susciterà moltissime condivisioni e molta pubblicità sulla propria pagina, in più la spesa è veramente irrisoria, ad esempio 100 monete d’oro, sufficientissime già per qualche acquisto, vengono a costare solo 1 euro. Esempio molto comune di questo approccio è il suo utilizzo per aumentare il numero di like della propria pagina da parte di persone della zona in modo da avere un grande pubblico che visualizzi i propri eventi. Esempio reale affianco. Altra idea di contest è quella di chiedere la pubblicazione sulla nostra pagina (per partecipare ad un concorso) delle foto di tutti i pokemon catturati presso il proprio punto vendita in modo da diffondere molto rapidamente la fama della propria attività (magari imponendo che vincerà il contest chi avrà più like).

2) Guadagnare sfruttando i Pokestop: 1° Metodo

pokemon go

I pokestop sono un elemento fondamentale del gioco, permettono infatti ai giocatori di ottenere oggetti utili circa ogni minuto. Sono dei punti fissi del gioco spesso coincidenti con luoghi di interesse, e sopratutto, ne sono tantissimi! Se avete intenzione di procedere con una campagna di volantini e il target è tra i 15 e i 25 anni, fatevi un giro per la vostra città con Pokemon GO attivato, identificate le zone vicino la vostra attività con la maggiore densità di pokestop e lasciate li un paio di distrubitrici (la maggior parte dei giocatori sono ragazzi) di volantini. Così facendo sarete certi di distribuire i volantini ad un gran numero di persone nel target che vi interessava, ma anche, che loro associno la sensazione di divertimento e piacere del giocare all’APP Pokemon Go alla vostra attività!

3) Guadagnare sfruttando i Pokestop: 2° Metodo

I pokèstop hanno un’ altra caratteristica: possono ospitare dei moduli ESCA; i moduli esca concedono per 30minuti la capacità al pokestop di attirare un gran numero di pokemon che diventano preda di qualsiasi giocatore si trovi presso loro. Essendo a pagamento (circa un paio di euro) questi sono molto ricercati dai giocatori. La strategia di marketing è facile, organizzare dei ”raduni” ad orari prestabiliti al pokestop più vicino alla propria attività (magari adiacente) utilizzando il modulo ESCA per attirare giocatori presso la propria attività, anzichè attirare pokemon. Ovviamente spargendo l’evento presso i milioni di gruppi nati su facebook divisi per zona. Questo è un esempio reale geniale di un bar i cui tavolini sono adiacenti ad un pokestop:

pokemon go

 La stessa strategia funziona con qualsiasi tipo di attività magari con la scritta ”vieni a trovarci tutti i giorni alle 18:00 e girando nel nostro negozio potrai anche trovare tanti pokemon con il modulo esca attivo”. Il bello di questa strategia è che produce un effetto ”passaparola” che riempie rapidamente il locale o l’attività, anche se i giocatori magari non sono grandi ”compratori” questo darà a tutte le persone che vedranno da fuori una folla un’impressione di gran successo del locale stimolandole ad aggregarsi.

4) Diventare un pokestop

pokemon goSe non ci sono sono pokestop o palestre da sfruttare oppure volete veramente ”esagerare” potete fare richiesta per diventare voi stessi un pokestop. Così facendo non solo diventerete meta fissa di molti giocatori ma potete applicare i primi metodi in tutta facilità. Il link per fare richiesta è questo: https://support.pokemongo.nianticlabs.com/hc/en-us/requests/new?ticket_form_id=319928

Vi basterà compilare il modulo e attendere risposta:

Spero che questa guida vi sia stata utile!

Related posts

Leave a Comment